In Dolci, Ricette svedesi on
11. febbraio 2018

Semla per Carnevale

Per la festa di Carnevale in Svezia, lo svedese prepara questi panini dolci ripieni di panna – Semla. Il nome è collegato al latino semilia – farina di semola.

Un panino ripieni di marzapane delizioso e panna montata, da gustare con un caffè o tè nei pomeriggi freddi di febbraio.

Semla

Preparazione 50 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 10 pezzi

Ingredienti

  • 75 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 25 g di lievito fresco
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 400 g di farina
  • 70 g di zucchero
  • 1 uova
  • sale
  • 150 g di marzapane
  • 75 ml di latte
  • 250 ml di panna
  • zucchero a velo

Istruzioni

  1. Sbricicolare il lievito in una ciotola, con il latte tiepido. Unire il burro fuso e il cardamomo in polvere, e mescolare il tutto fino a quando il lievito sarà completamente sciolto.

  2. Unire la farina, lo zucchero e un pizzico di sale e lavorare l’impasto a ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Lasciare lievitare l’impasto per circa 30 minuti o fino a quando avrà raddoppiato di volume.

  3. Dividere l’impasto in parti di 10 pezzi, formare delle palline, sistemarle in una teglia rivestita di carta da forno e lasciarle lievitare per 45 minuti o 1 ora, dipende alla temperatura.

  4. Spennellare la superficie dei panini con l’uovo sbattuto e cuocerli in forno per circa 10 minuti a 225 gradi, diventino d'oro. Sfornare e lasciar raffreddare.

  5. Tagliare la calotta superiore dei panini e tenerle da parte. Svuotare i panini con una forchetta.

    Sbriciolare la mollica ottenuta, metterla in una ciotola capiente, unire la pasta di marzapane grattugiata e il latte e amalgamare a ottenere un composto omogeneo.

  6. Riempire i panini con il composto marzapane. Montare la panna, versarla in una sac à poche e guarnire i panini.

    Richiudere i panini con le calotte, spolverizzarli di zucchero a velo e servire.

Post Precedente Prossimo Post

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli